L'Innovation Booster Technology and Special Needs è sostenuto dalla HRF

Technology & Special Needs

Sostenuto da Innosuisse

Le persone con disabilità hanno bisogno di sviluppare la loro autonomia per integrarsi e partecipare attivamente alle diverse sfere della società – pubblica, professionale, privata.

Le innovazioni tecnologiche sviluppate con e per le persone con disabilità permetteranno alla Svizzera di essere più inclusiva e di partecipare all’attuazione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità (CRPD).

In collaborazione con la HES-SO Valais-Wallis e la HE-Arc, la FRH ha ottenuto un finanziamento Innosuisse di circa 2 milioni di franchi svizzeri per gli anni dal 2021 al 2024. Questo finanziamento mira a sostenere e promuovere idee e progetti relativi alla disabilità.

Bando in corso

Apertura del bando per progetti: 1.04.2022

Maggiori informazioni sul bando per progetti

Giornata di formazione : 2.04.2022

Maggiori informazioni sulla giornata di formazione

Scadenza per la presentazione dei progetti: 30.04.2022

Contatto

Noémie Moulin, Coordinatrice del progetto

noemie.moulin@frh-fondation.ch

Tel: +41 77 502 52 03

Benjamin Nanchen, Living Lab Handicap Manager

benjamin.nanchen@frh-fondation.ch

Video ritratto 

Funzionamento del NTN Innovation Booster Technology and Special Needs

Lo schema spiega come funziona il Booster. I passi sono descritti sotto questo diagramma in forma di testo.

Ogni anno l’Innovation Booster Technology & Special Needs stanzia 245’000 CHF come fondo di avviamento per aiutare nuovi progetti a cominciare:

  1. I bisogni sono definiti dalle persone coinvolte
  2. Le sessioni di ideazione permettono a tutte le persone interessate di proporre idee per soddisfare i bisogni definiti
  3. Si formano team interdisciplinari intorno alle idee di innovazione
  4. Le squadre, così come chiunque sia interessato a presentare un progetto, partecipano alla giornata di formazione
  5. Nell’ambito del bando per progetti, le squadre presentano il loro progetto per uno studio di fattibilità, una ricerca esplorativa o un prototipo
  6. La giuria dell’ Innovation Booster, composta da persone coinvolte (esperti e esperte) e scienziati, valuta le proposte, seleziona i progetti più rilevanti e assegna gli assegni: 
    • 5’000 chf per studi di fattibilità
    • 10’000 CHF per ricerche esplorative
    • 10’000 chf per prototipi
  7. Le squadre realizzano il loro progetto, poi presentano un rapporto finale che presenta i risultati
  8. Le squadre possono
    • presentare un nuovo progetto nel prossimo bando dell’ Innovation Booster, per sviluppare un nuovo aspetto della loro idea
    • richiedere un finanziamento da Innosuisse o da un’altra organizzazione
    • terminare il progetto.

Per la realizzazione dei progetti si possono usare diversi finanziamenti (assegno di innovazione Innosuisse, progetto Innosuisse, ecc.). Il Living Lab Handicap può sostenere le squadre in questo passo.

I nostri partner

Organizzazioni di e per le persone interessate

logo club fauteuil roulant valais romand
logo forom écoute
logo Forum Handicap Valais Wallis
logo insos
logo kbk kantonale behindertenkonferenz bern
logo MaRaVal maladies rares Valais seltene Krankheiten Wallis
logo Pro Senectute  Più forti insieme
logo de Unitas, associoazione ciechi e ipovedenti della svizzera italiana

Istituzioni e azioni sociali

Logo Arkadis begleiten beraten bewegen
logo école de la pomme L'accès aux nouvelles technologies
logo Ekkharthof Leben aus anderer Perspektive
Logo Erwo Plus Bildung für Alle
Logo Fondation Foyers Valais de Cœur
logo Hackahealth Geneva
Logo Mit Mänsch Oberwallis
logo de Ramp To Go

Aziende

Logo BLS
logo Effectum Medical Your Startup to Market
logo eGov Innovation Center
logo Junior Entreprise Valais Wallis
logo Raising the Floor Because Technology should work for all
logo SaneoPlus
logo Slowlution
logo Soundmap.io
logo Vision Positive
logo Web Accessible

Autorità pubbliche

logo Canton du Valais Kanton Wallis

Accademici

logo HES-SO Valais Wallis
Logo von der Hochschule Luzern, soziale Arbeit
logo i Home Lab, Hochschule Luzern
logo Ostschweizer Fachhochschule
logo de la SUPSI University of applied sciences and arts of southern switzerland
logo Université de Genève Faculté de Traduction et d'Interprétation
Skip to content