Bando per progetti

Il 7° bando per i progetti è stato chiuso. Ci vediamo quest’estate per l’8°!

Descrizione del bando per progetti

Nell’ambito del Innovation Booster Technology & Special Needs, la FRH assegna assegni per progetti di innovazione nel campo della disabilità. Questi assegni ammontano a

Qualunque sia il suo profilo o il suo campo di attività, non esiste che non presenti le sue idee!

Durante la fase di valutazione dei bisogni, i partecipanti identificano i loro bisogni. A tal fine, offriamo dei workshop.

Seguiamo la linea prioritaria dell‘Ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità (UFPD) per il 2023. I temi principali di questo sesto invito a presentare progetti riguardano quindi

  • uguaglianza al lavoro
  • autonomia
  • accessibilità digitale.

Le esigenze identificate vengono utilizzate nella fase di ideazione: i partecipanti cercano idee innovative per soddisfare queste esigenze.

Durante l’invito a presentare progetti, i partecipanti e tutti gli altri team che lo desiderano possono presentare la loro idea di progetto.

Anche lei può compilare l’apposito modulo per presentare la sua idea.

La giuria dell’Innovation Booster Technology and Special Needs assegnerà gli assegni ai progetti più rilevanti.

Processo del bando per progetti

Lancio del bando 1 febbraio 2024
Giornata di formazione 9 marzo 2024
Scadenza per le applicazioni 31 marzo 2024
Selezione delle squadre da parte della giuria 6 maggio 2024
Conduzione di studi di fattibilità, ricerche esplorative e prototipi Dal 6 maggio al 15 settembre 2024
Presentazione dei risultati del progetto e del rapporto finale 15 settembre 2024

Giornata di formazione

Raccomandiamo vivamente a tutte le squadre che desiderano presentare un progetto di partecipare alla giornata di formazione del 9 marzo 2024.

Il programma e il modulo di iscrizione sono disponibili qui.

Composizione del Team

Per la composizione dei team si prendono in considerazione i seguenti elementi nella valutazione delle proposte:

  • Minimo 4 persone
  • È obbligatoria la partecipazione di almeno una persona con una disabilità o malattia legata al tema.
  • È obbligatoria la multidisciplinarietà (tecnica, sociale, sanitaria, economica, ecc.) e la diversità (genere, età, formazione) del team.

Osservazioni:

  • Un genitore o un’altra persona può accompagnare una persona con disabilità, se necessario. Quest’ultimo sarà poi parte integrante dei membri del team
  • Se la sua idea riguarda indirettamente persone con disabilità, cioè l’utente finale sarà un assistente e non una persona con disabilità, allora è possibile deviare dalla regola. Deve motivare la sua decisione.
  • Gli studenti delle università e degli istituti federali di tecnologia non possono rappresentare un partner accademico.

Regolamento

1) La persona o l’istituzione responsabile del progetto deve essere domiciliata in Svizzera.
 
2) Per la stessa idea è autorizzata una sola proposta di progetto (studio di fattibilità o ricerca esplorativa o prototipo) per ogni bando.
 
3) Nessun appello può essere presentato.

È possibile consultare i criteri di valutazione per ogni tipo di progetto cliccando sui pulsanti sottostanti.

Studio di fattibilità

Lo studio di fattibilità permette al team di elaborare una prima valutazione della situazione in relazione al tema oggetto della ricerca. Permette al team di identificare il contesto, i potenziali partner e le questioni sociali, economiche e tecniche relative al tema. Dopo lo studio di fattibilità, il team può scegliere di approfondire l’argomento presentando uno studio esplorativo. Possono anche presentare direttamente un’idea di prototipo.

Il bando per progetti è attualmente chiuso. Grazie per la vostra comprensione.

Ricerca esplorativa

La ricerca esplorativa definisce un problema e una domanda di ricerca. È posizionato in relazione alla letteratura scientifica e tecnica e si basa su una metodologia approfondita. Dopo la ricerca esplorativa, il team può presentare un progetto di prototipo.

Il bando per progetti è attualmente chiuso. Grazie per la vostra comprensione.

Prototipo

Il prototipo può essere di diversi tipi: oggetto, software (digitale), servizio (processo) o altro. Si posiziona rispetto ai prodotti o servizi esistenti proponendo una vera innovazione.

Il bando per progetti è attualmente chiuso. Grazie per la vostra comprensione.

Skip to content