Workshop di ideazione

Le persone con disabilità incontrano persone interessate a trovare insieme idee innovative.

L’Innovation Booster Technology and Special Needs offre workshop per aiutare a identificare idee innovative.

In questo workshop, le persone affette da disabilità incontrano persone interessate al tema. Sulla base dei bisogni identificati nella prima fase, queste persone immaginano soluzioni innovative. Queste idee innovative concrete possono essere presentate all’Innovation Booster e dare vita a progetti reali.

La partecipazione a questi workshop è gratuita.

Tutte le persone interessate e coinvolte sono invitate a partecipare a questi workshop. Di seguito sono riportate le date e le sedi dei prossimi workshop.

Disabilità Visiva

Vengono organizzati due workshop di design sul tema della disabilità visiva. Un workshop in tedesco a Lucerna e uno in italiano a Lugano.

simbolo di disabilità visiva: un occhio viene striato e poi barrato

Workshop in tedesco: 22 settembre, dalle 10.00 alle 15.00

È necessaria la registrazione compilando il modulo a destra. È disponibile un modulo Word, scrivici all’indirizzo info@frh-fondation.ch o chiamaci al numero 077 502 52 03.

Organizzato in collaborazione con il FabLab Luzern

logo du Fab Lab Luzern

Località: FabLab Luzern, Horw (Technikumstrasse 21)

L’accompagnamento da Lucerna è possibile, su richiesta al momento dell’iscrizione.

Programma:

9.42 Uhr Anreise in Horw (Zug von Luzern Abfahrt 9.30 Uhr)
10.00 Uhr Gipfeli und Kaffee/Tee im FabLab
  Einführung und Präsentation
 

Vorstellung von 3 Bedürfnisse / Problemstellung (siehe unten)

–          Wohnen

–          Autonomie, Reise

–          Freizeit, Gaming

10.30 Uhr Ideation durch kleine Übungen und Diskussion in kleinere Gruppen
11.45 Uhr Zusammenfassung in Plenum und Erklärung der Interessen
12.00 Uhr Gemeinsames Mittagessen in der Mensa der Hochschule Luzern
13.00 Uhr Einführung zu den Maschinen im FabLab
13.30 Uhr Die Teilnehmenden können in kleinen Gruppen weiter über eine mögliche Lösung diskutieren und mit der Bildung des Projektteams beginnen.
15.00 Uhr Offizieller Abschluss des Workshops

I tre bisogni che saranno presentati al workshop:

Abitazione: le persone con disabilità visiva vogliono poter utilizzare tutti gli elettrodomestici autonomamente.

  • Gli apparecchi tattili senza comandi fisici sono difficili o impossibili da usare per le persone ipovedenti o non vedenti.
  • I display elettronici sono talvolta difficili da leggere anche per le persone ipovedenti, poiché il contrasto non è buono e le persone non vedenti non possono comunque vederli.

Autonomia, mobilità: le persone ipovedenti vogliono potersi orientare autonomamente e utilizzare autobus e tram in qualsiasi città.

  • I numeri sugli autobus/tram o altri mezzi di trasporto pubblico spesso non sono molto visibili per le persone ipovedenti.
  • Ogni città o regione ha il proprio sistema di trasporto pubblico, che funziona in modo diverso: segnaletica, numerazione, annunci, orari, ecc.

Tempo libero, gaming: le persone ipovedenti vogliono praticare i loro hobby e giocare al computer autonomamente.

  • La navigazione nei giochi per computer è una delle principali difficoltà per le persone ipovedenti.

Workshop in italiano: 25 novembre, dalle 10.00 alle 15.00

Località: Lugano (il luogo esatto deve essere determinato)

Programma: ulteriori informazioni sul programma seguiranno a breve

Disabilità mentale

Viene organizzato un workshop sul tema della disabilità mentale, in francese, a Ginevra.

simbolo di disabilità mentale: due facce di un volto, una nera e una bianca

Workshop in francese: 4 novembre, dalle 13.30 alle 16.00

L’iscrizione è obbligatoria, scrivendo a info@frh-fondation.ch o chiamando il numero 077 502 52 03.

Workshop organizzato in collaborazione con Clair Bois (Ginevra)

logo de Clair Bois

Località: Espace Tourbillon, Plan-les-Ouates (Ginevra)

Programma: Ulteriori informazioni saranno presto disponibili.

Informazioni e programma in lingua semplice

Sosteniamo la creazione di nuove idee.

Queste idee possono essere

  • oggetti
  • macchine
  • programmi per tablet o computer
  • un servizio realizzato da una persona.
una lampadina si accende nella testa di un uomo. L'uomo ha un'idea.
una lampadina si accende sulla testa di una donna. La donna ha un'idea.

Queste invenzioni aiutano le persone con disabilità.

Abbiamo bisogno di te per creare queste invenzioni.

Una mano tesa verso un'altra mano

Verremo per un’ora e mezza.

Possiamo parlare insieme.

Saranno presenti anche gli educatori.

Gli educatori ci aiuteranno durante la discussione.

4 persone stanno parlando insieme. Queste persone sono sedute in cerchio su delle sedie.

Saremo alla ricerca di idee.

Idee per:

– essere al sicuro quando uso la sedia a rotelle.

– essere sicuro quando fai retromarcia con la sedia a rotelle.

sedia a rotelle elettrica

Idee per:

– poter conoscere nuove persone.

– essere autonomo quando incontro le persone.

due persone che parlano insieme

Idee per:

– poter aprire tutte le porte.

– poter aprire le porte degli edifici pubblici.

una persona in piedi apre una porta verso di loro

Puoi dire quello che vuoi.

Insieme troveremo delle soluzioni.

Queste soluzioni ti permetteranno di essere più autonomo.

Un uomo punta il dito contro se stesso.
Skip to content